Si prevede l'installazione di un sistema di allarme che consente di inviare una richiesta immediata di soccorso

L’impianto antirapina e’ diviso in due parti: un telecomando ed un ricevitore. L’utente porta sempre con se un piccolo telecomando simile ad una saponetta. In caso di malore o di minaccia reale basta premere un semplice tasto e subito il segnale viene decodificato dal ricevitore locale e ritrasmesso utilizzando un potente vettore radio, ad una Centrale Operativa in funzione 24 h / 24 h.

Il personale deputato a ricevere questa chiamata d’emergenza e’ solitamente composto da Guardie Giurate operanti presso Istituti di Vigilanza. E’ necessario la stipula di un contratto con questi ultimi. Vi possono poi essere altri centri di raccolta dati o centralini presso i Comuni, strutture ospedaliere, presso le sale operative della Questura ecc.

A seconda del tipo di chiamata vengono attivati subito i coordinamenti. Per il Telesoccorso, che si rivolge a persone anziane o con particolari patologie e’ importante fornire a priori una scheda dettagliata con i dati e l’anamnesi della persona da monitorare. Nel caso dell’antirapina, le valutazioni variano in funzione del luogo da proteggere; può trattarsi di appartamento,villa, attività commerciale ecc.

Le apparecchiature installate per inviare chiamate d’emergenza sono simili in ambedue i casi e forniscono sempre la massima affidabilità.

Diakron Sistemi di Sicurezza Monza prevede una visita gratuita presso il cliente al fine di valutare la migliore tecnologia da impiegare in base alle esigenza di sicurezza
Si valutera' quindi se affiancare un impianto antifurto ad un sistema di chiamata diretta antirapina.

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Impianti Antifurto Diakron Sicurezza Monza e Brianza allarme senza fili